Tutorial per creare fondali nello spazio profondo

  • 0

Tutorial per creare fondali nello spazio profondo

  Ho deciso di sperimentare nuove tecniche di Photoshop per realizzare un tipico fondale nello spazio profondo. Si tratta di ripetere semplici passaggi per creare i pianeti e lavorare su più livelli sovrapposti di Photoshop. Ma andiamo per gradi nel seguente tutorial:
  Per realizzare dei pianeti occorre creare dei cerchi perfetti,con lo StrumentoSelezione ellittica, tenendo premuto Shift per mantenere le proporzioni. E’ importante agire sempre su livelli separati dallo sfondo e trasparenti. Dopo aver creato la selezione della dimensione desiderata la riempiamo con il Secchiello (G), scegliendo il colore di base che più ci aggrada. Appena fatto, duplichiamo questo livello di “base” altre 2 volte e riempiamo il cerchio con il colore nero. Un livello sarà usato per l'”atmosfera” l’altro per le “ombre”.
  Sul livello “atmosfera” applichiamo gli effetti Opzioni di FusioneBagliore interno eBagliore esterno. Il metodo di fusione va impostato su Scolora, mentre la dimensione del bagliore è a piacimento. Il livello stesso “atmosfera” va impostato su Scolora. Ricordiamoci di moltiplicare tutte le operazioni per ogni pianeta creato. Poi andiamo sul livello “ombre” e usiamo Filtro/Blur/Controllo sfocatura per la parte in ombra.
  Ora selezioniamo le texture da applicare ai pianeti. Qui ci si può sbizzarrire, basterà cercare su Google Immagini le immagini adatte, l’importante è che siano piuttosto grandi. Personalmente, ho usato più texture sovrapposte, alcune di queste, come il metallo arrugginito e sporco del pianeta sulla destra, sono adatte per dare la giusta rugosità alle superfici. Creiamo un nuovo livello per ogni texture di pianeta, verificando che questa sia collocata al di sopra del livello “base”, quello con le tinte piatte. Impostiamo i livelli delle texture come Luce intensa, oppure se usate più texture sullo stesso pianeta, sbizzarrevi usando le differenti tecniche di fusione. L’importante sarà selezionare le immagini importate una per una e donargli una andamento più sferico usando Filtro/Distort/Effetto sfera.
  Ora basterà aggiungere piccoli accorgimenti di ritocco come: duplicare i livelli delle texture o dell’atmosfera; applicare sopra a tutto un Photo Filter tendente al blu; correggere le tonalità usando Bilanciamento colore (Ctrl+B), oppure la più precisaCorrezione colore selettiva; inoltre aggiungere Luminosità/contrasto eTonalità/saturazione.
  All’immagine occorrerà solo un bello sfondo stellato applicato in background e piccoli particolari per essere completa. Ulteriori dettagli su immagini e tutorial si possono trovare nella mia pagina di DeviantArt. Altre informazioni per un tutorial su come creare una illustrazione con tavoletta e un biglietto da visita personalizzato, a breve, sempre su questo blog.
Pan

  • 0

Modellazione 3D e render

Portfolio modellazione 3D e render:

Mandarino Blu è in grado di offrire al Cliente che ne faccia richiesta la realizzazione di rendering di qualsiasi modello tridimensionale, dal semplice oggetto di design al complesso architettonico, sia realizzato da Mandarino Blu su progetto bidimensionale del Cliente, sia fornito già pronto dal Cliente stesso. Materiali e illuminazione verranno sviluppati su indicazioni e a stretto contatto con il committente, in modo da garantire la miglior resa possibile in conformità con il progetto. Rendering fotorealistici o rendering veloci, a seconda delle esigenze e della destinazione d’uso, ottenuti attraverso l’utilizzo di alcuni dei più diffusi software del settore.


  • 0

Stellarta, la Stella di carta riciclata

Il Mandarino BLU, visual communication LAB, ha preso parte al concorso proposto da COMIECO, la cui richiesta era quella di progettare un contenitore in carta funzionale, utile ed eco-sostenibile, che possa diventare anche la “mascotte” dell’EXPO 2015. E’ questo l’obiettivo di  “ExpoPack”, il concorso lanciato da Comieco con il patrocinio di Expo 2015, in partnership con Assocarta, Assografici, Amsa, Slow Food e Symbola e con la rivista Interni.

Stellarta, la Stella di carta riciclata

 Stellarta la Stella di carta Riciclata

Stellarta è un progetto di packaging sostenibile e multifunzionale. Partendo dallo slogan “feeding the planet, energy for live“, abbiamo scelto gli alberi come protagonisti del nostro progetto. Perchè proprio gli alberi? Perchè sono una parte fondamentale per la sostenibilità del nostro pianeta. Producono ossigeno, eliminano CO2, producono frutta e, grazie alle loro fibre di cellulosa, ci permettono di ottenere la carta, uno dei materiali più usati quotidianamente. Formalmente abbiamo optato per una forma polivalente, in grado di coprire diverse funzioni. La duttilità servirà quindi a prolungarne la vita utile, allontanando il processo ultimo di riciclaggio.Stellarta non è un semplice ricordo dell’EXPO, ma un oggetto utile e sostenibile.

Porta-bicchiere

 Esempio di utilizzo: Porta bicchiere

Seguendo le istruzioni di montaggio, il packaging si trasforma in stella, con la possibilità di trasportare due bicchieri da 250 cl. pieni durante la visita della EXPO. Graficamente abbiamo ideato un albero che cresce fino le stelle, metafora della forma del progetto e dell’importanza di curare gli alberi per un futuro migliore. La stessa forma di stella è utile anche a casa. Può essere usata come organizzatore di scrivania(portapenne, matite, ecc), come vassoio per piccole piante (cactus, lenticchie, ecc), o per qualsiasi utilizzo che venga in mente al possessore!

Libro

Esempio di utilizzo: Libro

Quando il packaging si presenta chiuso ha il formato di un libro. Il design è ergonomico, e quando piegato, occupa poco spazio. Sfogliando le sue pagine si trovano informazioni utili sulla carta, sul processo di riciclaggio e la vita degli alberi.

Appendi-tutto

Esempio di utilizzo: appendi tutto

Quando il packaging si presenta completamente aperto, è possibile appenderlo alla parete da uno dei fori superiori. In questo modo, i cerchi traforati dell’interno possono essere utili per appendere collane, cravatte, cinture, ecc. Inoltre, abbiamo inserito un piccolo metro di lato per poterlo utilizzare per misurare la crescita dei ragazzi.

Il progetto ha visto la partecipazione di Elena Galmes e Laelle Busch per l’idea di progetto e grafica, Antonino Marsala per il modello tridimensionale e Michele Sacco per la fase di renderizzazione.

I partecipanti fanno tutti parte del Mandarino BLU, visual communication LAB.

Se volete avere maggiori informazioni sui nostri progetti, visitate la  galleria di grafica e scriveteci a info@mandarinoblu.com

Il testo, le immagini e la stella di carta riciclata “Stellarta”, sono di proprietà del Mandarino BLU, visual communication LAB (C)


Prossimi eventi

Ott
23
lun
19:00 Product 3D modeling con Rhinoceros @ Inrender Academy
Product 3D modeling con Rhinoceros @ Inrender Academy
Ott 23@19:00
Product 3D modeling con Rhinoceros @ Inrender Academy | Firenze | Toscana | Italia
In collaborazione con Inrender Academy, 30 ore  dedicate alla modellazione 3D con Rhinoceros.   MODELLARE E RAPPRESENTARE IL DESIGN SENZA LIMITI Con Rhinoceros 5.0, non ci sono limiti per quanto riguarda la complessità, il grado
Nov
6
lun
22:00 Online – Modellazione 3D con Rhi...
Online – Modellazione 3D con Rhi...
Nov 6@22:00–Nov 7@01:00
Online - Modellazione 3D con Rhinoceros @ Calenzano | Toscana | Italy
La modellazione per la stampa 3D Il corso mostra le potenzialità della modellazione per la stampa 3D. L’ascesa delle stampanti 3D ‘desktop’ stanno portando una nuova rivoluzione industriale, direttamente all’interno delle nostre case. Questa volta saremo
Nov
10
ven
19:00 Pisa – Corso Rhinoceros 3D @ Pisa
Pisa – Corso Rhinoceros 3D @ Pisa
Nov 10@19:00
Pisa - Corso Rhinoceros 3D @ Pisa | Pisa | Toscana | Italia
  La modellazione per la stampa 3D Il corso mostra le potenzialità della modellazione per la stampa 3D. L’ascesa delle stampanti 3D ‘desktop’ stanno portando una nuova rivoluzione industriale, direttamente all’interno delle nostre case. Questa volta
Nov
20
lun
19:00 Webinar: Corso Rhinogold
Webinar: Corso Rhinogold
Nov 20@19:00–21:00
Modellazione con Rhinogold per la gioielleria e accessori moda Il corso è finalizzato alla comprensione degli strumenti parametrici per la creazione di gioielli in 3D. Alla fine del corso gli allievi saranno in grado di
Nov
21
mar
18:30 Online – Modellazione con Grassh... @ Corso Online
Online – Modellazione con Grassh... @ Corso Online
Nov 21@18:30–21:30
Online - Modellazione con Grasshopper @ Corso Online | Firenze | Toscana | Italia
Modellazione con Grasshopper 3d – Acquisisci vantaggio sui concorrenti Grasshopper è una rivoluzionaria interfaccia di programmazione. Integrabile all’interno di Rhinoceros 5, permette la creazione di forme estreme che ben si prestano alla realizzazione nel campo Architettonico

Prodotti